Converti 1 Bitcoin in Rupia indiana - XBT in INR

Tasso di oggi bitcoin in rupie indiane

Analisi tutte le news Goldman Sachs, sei consigli long-short La banca d'affari continua a consigliare overweight le azioni e le materie prime, non i bond underweight.

tasso di oggi bitcoin in rupie indiane

Esposizione pro-ciclica solo a partire dal quarto trimestre. A evidenziarlo è Goldman Sachs, che aveva già pronosticato per i mesi estivi uno scenario di volumi contenuti e di livelli di crescita sostenuti.

tasso di oggi bitcoin in rupie indiane

Ma la diffusione della variante delta del Coronavirus e lo scenario macroeconomico ancora troppo debole hanno fatto cambiare idea agli analisti sul permanere di un contesto di bassa volatilità. Dopodiché la volatilità ha fatto dietro front tasso di oggi bitcoin in rupie indiane in linea con i precedenti picchi di poco superiori a 45 punti.

Anche se con un percorso di riadattamento più accidentato e con pochi rimbalzi di breve durata, i mercati si sono poi ristabilizzati.

tasso di oggi bitcoin in rupie indiane

E proprio le azioni che in regimi di bassi volumi mediatore bitcoin coinbase sotto-investite, poi vedono subito schizzare i prezzi. Poi la crisi finanziaria globale ha reso di nuovo il contesto fortemente instabile.

L'indebolimento della Rupia indiana

Negli scorsi mesi estivi a mantenere bassa la volatilità del mercato è stato il forte rimbalzo economico dovuto alla riapertura delle economie, alle aspettative di una politica monetaria accomodante e al sostegno fiscale.

Date queste premesse, ecco alcuni dei consigli operativi degli esperti di Goldman Sachs.

tasso di oggi bitcoin in rupie indiane

Rimanere long sul ringgit malese rispetto allo short sul baht thailandese. Poi long sul dollaro di Singapore rispetto allo short sul dollaro taiwanese.

tasso di oggi bitcoin in rupie indiane

Long sulle azioni sudafricane e russe. A seguire long sulla rupia indiana rispetto al dollaro taiwanese e long sui panieri Esg dei mercati emergenti ad alto rendimento tra i paesi selezionati ci sono Giamaica, Costa Rica, Kenya, Senegal, Ucraina, Repubblica Dominicana, Angola e Oman. Viceversa, Goldman Sachs consiglia di rimanere short sui bund tedeschi a 30 anni.