Ciwalk XXI - Cipaganti - consigli

Jadwal xxi btc bandung hari ini

Fo e Benni dimostrano di saper far pensare e allo stesso tempo ridere, contestare, fare opposizione politica, portare avanti valori come la laicità ed il senso della storia; ed una critica ai costumi del tempo, ma di farlo con leggerezza e creatività.

STEFANO BENNI: Siamo qui per parlare del mio ultimo libro Margherita Dolce vita, ma prima vorrei fare una premessa, ho scritto questo libro in un periodo, gli ultimi due anni della mia vita, di disperazione e di grande solitudine, e più ero solo, più mi isolavo nella scrittura e più ero solo, beh… è stato un libro faticoso. Sentivo che il paese ed il contesto intorno a me presentavano molte cose che non mi piacevano, che mi facevano essere amareggiato.

Margherita Dolcevita è un libro funambolico e giocoso, per non parlare della tua scrittura.

Prenota la tua lezione OMAGGIO 328 40 85 982

Qual è il tuo modo di scrivere, magari i tuoi lettori e molti giovani vogliono sapere come ti muovi, come pensi, come riesci a gestire la tua creatività? Come hai lavorato a questo tuo ultimo libro? BENNI: Appena finisco un libro non riesco a parlarne, anzi preferirei parlarne non stasera, ma tra un anno.

Un anno è una distanza necessaria, essenziale, tra un anno si potrà vedere se il libro ha lasciato una traccia, una scia. Scrivo, e riscrivo, per tutto il periodo della stesura, e non scrivo con facilità, non è come per te Dario, che aggiungi, metti, correggi ogni sera il testo del tuo spettacolo, anzi, ti invidio per questo.

Navigazione articoli

FO: Il personaggio di Margherita Dolcevita mi è piaciuto molto, mi ha entusiasmato, mi ha avvinto e convinto. Mi sembra quasi un libro scritto al rovescio partendo da un personaggio per via, via costruire tutti gli altri. BENNI: Per me è un libro pieno di vita, qualche lettore mi ha detto che ha una colonna sonora triste, che è diverso da altri miei libri, con meno ottimismo.

jadwal xxi btc bandung hari ini

Con la stesa vitalità io penso a Margherita Dolcevita, ma come tu Dario mi hai insegnato ogni jadwal xxi btc bandung hari ini è diverso, i lettori leggono cose diverse anche nello stesso libro. Ricordo che un giorno in treno incontrai un signore che leggeva un mio libro Terra, un libro che io avevo scritto pensandolo come jadwal xxi btc bandung hari ini libro divertente, comico, ilare. Invece questi lo leggeva con una faccia contrita, triste, con una smorfia di serietà eccessiva, lo leggeva senza ridere mai ne dare un segno di divertimento.

Vi era tra il pubblico uno spettatore di gesso, serio, impassibile, che mentre tutti ridevano, jadwal xxi btc bandung hari ini, mormoravano, lui se ne stava zitto, impassibile, ed io lo vedevo dal palco, era nelle prime file.

Poi a fine spettacolo è venuto nel camerino è mi jadwal xxi btc bandung hari ini detto che si è divertito moltissimo e mi ha fatto i complimenti.

Mi fanno pensare ad una ragazza che anni fa vidi proprio in un circo. Mentre il finale, che è un finale tragico e disperato lo metterei in scena come un grande circo equestre. BENNI: Gli scrittori conservano una memoria di quando essi stessi sono stati ragazzi o bambini, e non hanno sesso, possono parlare e guardare il mondo con gli occhi di un uomo, di una donna, di una bambina.

Le misure della scrittura sono le stesse misure dei sogni.

Ciwalk XXI

Quando sogniamo non sappiamo perché vi sono quei personaggi o quelle persone, non sappiamo perché avvengono certe cose. Quando scrivo, io cerco di interpretare una sorta di sogno, e quindi accetto quello che sto per raccontare.

jadwal xxi btc bandung hari ini

Lolita è una donna volgare ma dotata di una grande anima. FO: Non parliamo di TV. Io ormai io ci vado in onda solo dopo mezzanotte. La Tv crea e gestisce situazioni irreali. Fortunatamente la TV perde spettatori e libri e teatro tengono. FO: Incontro molti giovani, giro per le scuole.

ALLENAMENTO AEROBICO-ANAEROBICO

Trovo che hanno dei buchi, non conoscono la storia recente del nostro paese, non conoscono le lotte che si sono fatte, la stagione delle stragi, il terrorismo, sono confusi ed indecisi, ma alcuni gruppi hanno anche una dialettica del pensiero.

BENNI: Nemmeno io, anche se molti lettori hanno trovato Margherita Dolcevita, il mio libro più triste e con un finale che lascia poco spazio alla speranza.

Con questo libro forse io volevo solo dire che si vince ma non ci si salva. Ho provato a scrivere un finale positivo, ma sentivo che non era quello, sentivo che non era autentico e non era quello giusto per la storia, non ci poteva essere un finale diverso, i buoni libri sono invenzione ma un invenzione particolare, hanno una loro identità propria. La differenza tra il satirico ed il comico, è proprio il lavoro con la disperazione, con la disillusione.

Io amo il gioco del ridere e della giocosità e la riscatto bitcoin dissacratoria della pernacchia e dello sberleffo, perché quando la bocca si apre per far entrare il riso, entra anche il pensiero che va verso il cervello, e dalla bocca aperta la ragione entra e ti fa meditare e quella meditazione ti rimarrà sempre.

jadwal xxi btc bandung hari ini