L’Egitto revoca il ban alle criptovalute e riconosce che Bitcoin è halal

È bitcoin halal

Rischi e opportunità delle monete virtuali, Università Bocconi Editore, Milano, Introduzione ai profili giuridici di un mercato unico tecnologico dei servizi finanziari, Giappichelli, Torino,pp. La predestinazione divina non esime da responsabilità.

Semaforo verde: lo studioso islamico afferma che Bitcoin è conforme alla Shariah Questa è una connessione critica per vedere tra criptovalute, blockchain e finanza islamica. La compatibilità della Sharia è precisamente il motivo per cui il mondo islamico si è lanciato nella corsa per dominare la finanza verde necessaria per stabilire lo sviluppo sostenibile, noto anche come tecnocrazia, in tutto il pianeta.

La dichiarazione dello studioso islamico potrebbe rendere la criptovaluta più attraente per gli investitori musulmani in quanto è bitcoin halal precedenza non era chiaro se le monete digitali si qualifichino come monete.

è bitcoin halal

Attualmente i musulmani sono più di un quinto della popolazione mondiale. Da quando è nato Bitcoin c'è stato un dibattito tra gli studiosi islamici sul fatto che il trading nella valuta digitale costituisse una forma di usura poiché era altamente volatile e offriva quindi opportunità di ottenere enormi guadagni e grandi perdite.

Secondo la legge canonica islamica, è vietato l'usura o il prestito di denaro a tassi di interesse elevati.

è bitcoin halal

Esiste confusione tra i musulmani sul fatto che Bitcoin sia haram non conforme alle leggi islamiche o halal conforme alle leggi islamiche. Il bitcoin Per Martin soddisfa la definizione di moneta islamica poiché funge da riserva di valore, unità di conto e mezzo di scambio.

Indodax Academy Podcast: Halal-Haram Bitcoin Dan Altcoin Dalam Hukum Islam

Si qualifica anche come denaro consueto poiché ha ottenuto ampia accettazione nella società. Il rapporto sostiene inoltre che le sentenze emesse da studiosi islamici e che affermano che la valuta virtuale non è conforme alla Sharia a causa della volatilità selvaggia a cui è associata e del fatto che è popolare con le attività illegali non sono legittime motivi.

Read this article in the English version here. Persino banche e istituzioni finanziarie tradizionali stanno aprendo — o hanno intenzione di aprire — una filiale che si occupi di Islamic Banking per allargare il proprio portfolio di servizi. Perció i nuovi sviluppi nel mondo della crypto-finanza vengono visti come ostili alla Sharia, essendo è bitcoin halal crypto un prodotto artificiale e virtuale, partorito dalla finanza moderna, piuttosto che un tradizionale bene fisico. Essendo le criptomonete sono oggetto di speculazione, sembrerebbe inaccettabile che queste possano sottostare alle leggi del commercio islamico. Tuttavia, tentativi di bypass di tali regole sono già stati esplorati, anche con un certo grado di successo.

Questo perché tutti questi sono fattori esterni e il prezzo del Bitcoin è determinato da forze della domanda e dell'offerta simili alle valute legali e alle materie prime. Inoltre, l'uso di una cosa lecita per è bitcoin halal illeciti non rende tale cosa illegale in virtù di tale fatto da solo.

è bitcoin halal

È prontamente riconosciuto che il dollaro USA è il più utilizzato per il riciclaggio di denaro e altri scopi illegali ", ha scritto Mufti Muhammad Abu-Bakar nel rapporto intitolato 'Shariah Analysis of Bitcoin, Cryptocurrency, and Blockchain'.

Il rapporto ha anche concluso che il bitcoin e la tecnologia blockchain condividevano i principi fondamentali con la legge canonica islamica e questo includeva la natura decentralizzata.